Per pubblicare e diffondere un provvedimento giudiziario devo oscurari i dati ?

Siamo tutti connessi 24 ore al giorno e comunichiamo al mondo tutto ciò che facciamo e pensiamo, salvo invocare, (spesso a sproposito e in maniera ossessiva, quasi patologica), il diritto alla privacy (in italiano, alla riservatezza). Ma quanto ne sappiamo veramente? Secondo la nostra esperienza professionale, di diritto alla riservatezza ne sappiamo molto poco, quasi…

Tik Tok. Condividere un video con la figlia senza il consenso dell’altro genitore può costare molto caro.

L’ordinanza in commento ( emessa dalla sezione civile del  Tribunale di Trani in data 30 agosto 2021), risolve il caso di una madre che aveva postato dei video della figlia sul social network Tiktok, senza il previo consenso del padre che, non trovando modo di far desistere la signora dal continuare a postare immagini della…

Caso Fedez-Rai: il parere dell’avvocato sulla privacy.

Il caso Fedez-Rai ci impone alcune riflessioni in diritto. Da un punto di vista strettamente giuridico, ci si chiede, infatti, se la condotta di Fedez che prima registra una conversazione privata e poi la diffonde sui social è legittima. Come spesso accade, la risposta è articolata. Da un lato, il cantante poteva certamente registrare la…

Eredità digitale. Tribunale di Milano condanna la Apple a consegnare foto e video ai genitori del figlio defunto.

Condannata la Apple a consegnare foto e video ai genitori del figlio defunto. Per il Tribunale di Milano i genitori del figlio defunto hanno un interesse meritevole di protezione ad accedere ai dati digitali del figlio defunto che non lo abbia espressamente vietato in vita. La vicenda? I genitori si rivolgono al Tribunale di Milano…

Immagini dei figli su Facebook, Instagram e TikTok. Si, no, come e con quali rischi?

Quante bellissime foto di altrettanti bellissimi bambini sui social. Fa piacere pubblicarle e fa piacere vederle perché l’immagine di un bambino ci trasmette sempre tanta gioia. In un mondo ideale, però. Perché nel nostro mondo «l’inserimento di foto di minori sui social network costituisce comportamento potenzialmente pregiudizievole per essi – scrive nella sua sentenza un…

Accedere ai profili social o ad altri sistemi informatici senza il consenso del titolare é reato anche quando questi vi ha fornito le password.

Art. 615 ter c.p. (accesso abusivo al sistema informatico) : “Chiunque abusivamente si introduce in un sistema informatico o telematico protetto da misure di sicurezza ovvero vi si mantiene contro la volontà espressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, è punito con la reclusione fino a tre anni.” Cosa significa? Quando si…

#Deepnude. Tutte nude per finta, ma la violenza è vera e anche il reato!

La violenza sulle donne è fisica, psicologica e verbale. Nell’era digitale, la violenza sulle donne si manifesta anche mediante la violazione di tutte le norme sulla privacy. Ci riferiamo all’app Deepnude che permette a chiunque di caricare una foto di una qualsiasi donna e, con un avanzato algoritmo e ad un database di immagini di seni ed…

Per la serie “cornuti e mazziati”. Spiare il profilo personale di Facebook o leggere le chat di WhatsApp o Skype del coniuge è reato. Come difendersi?

Nell’era digitale in cui viviamo, quanti tradimenti sono stati scoperti accedendo al profilo personale del compagno o della compagna su Facebook o scorrendo la chat su WhatsApp, piuttosto che su Skype. Il tutto con una estrema facilità, anche perché, spesso, l’accesso è casuale, perché lui o lei si sono temporaneamente allontanati dalla postazione internet, oppure…

La Colf in nero che istalla registratori e telecamere a casa del datore di lavoro per precostituirsi la prova. Si può fare?

La collaboratrice domestica che lavora in nero, spesso ha la difficoltà di riuscire a provare in giudizio il contratto di lavoro. Come fare in questi casi? È possibile installare a casa del datore di lavoro registratori e telecamere? Secondo la giurisprudenza assolutamente sì. Non sempre, ma solo a determinate condizioni. La collaboratrice domestica deve essere…