Anche attraverso lo “stato” di WhatsApp si può diffamare!

In quanti modi si può diffamare? Sicuramente molti di più di quanto possiate immaginare. Così, finire “sotto processo” potrebbe non essere così difficile, anche per tutte quelle persone che non si ritengono assolutamente dei delinquenti. E’ infatti un pensiero abbastanza comune quello secondo il quale insultare sui social, senza far riferimento ad un soggetto specifico,…

Cosa si rischia a dichiarare sui social colpevole una persona che, legalmente, tale non è?

Questo articolo riguarda tutti: riguarda i comuni cittadini che magari si ritrovano a commentare un “fatto di paese”; riguarda i giornalisti che pubblicano un articolo di cronaca nera; riguarda gli utenti social che, su un gruppo o sul proprio profilo, additano un soggetto dichiarandolo pubblicamente colpevole di un fatto di reato, senza che ciò sia…

Anche il Tribunale di Pisa disapplica i DPCM: sono incostituzionali e non va comminata nessuna sanzione, nè penale, nè amministrativa.

A causa della pandemia da COVID-19, sono state emanate disposizioni che hanno comportato la compressione di alcune libertà garantite dalla nostra Carta Costituzionale, concernenti i diritti fondamentali dell’uomo, che devono ritenersi costituzionalmente illegittime. Il riferimento è alla delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, emessa in assenza di qualsivoglia presupposto legislativo e quindi…

La Corte Europea dei diritti umani condanna l’Italia: veicola pregiudizi nei confronti del ruolo delle donne.

Nello scrivere le motivazioni della sentenza, i giudici della Corte d’appello di Firenze esprimevano commenti sessisti e ingiustificati, utilizzando un linguaggio e argomenti che veicolano i pregiudizi sul ruolo delle donne che esistono nella società Italiana. Il caso trae origine da un presunto stupro subito da una donna ad opera di 7 uomini che però…

Atti osceni in luogo pubblico. Fanno l’amore sul prato. Spaventa di più una multa da € 10.000 o un processo penale?

E’ successo in provincia di Torino, a Moncalieri: facevano l’amore sul prato. Atti osceni in luogo pubblico. Ma, non tutti sanno che il fatto è stato depenalizzato e fare l’amore sul prato non è più reato. La condotta non è tuttavia priva di conseguenze, perchè costituisce un illecito amministrativo, punibile con una multa da €…

Caso Fedez-Rai: il parere dell’avvocato sulla privacy.

Il caso Fedez-Rai ci impone alcune riflessioni in diritto. Da un punto di vista strettamente giuridico, ci si chiede, infatti, se la condotta di Fedez che prima registra una conversazione privata e poi la diffonde sui social è legittima. Come spesso accade, la risposta è articolata. Da un lato, il cantante poteva certamente registrare la…