La Colf in nero che istalla registratori e telecamere a casa del datore di lavoro per precostituirsi la prova. Si può fare?

La collaboratrice domestica che lavora in nero, spesso ha la difficoltà di riuscire a provare in giudizio il contratto di lavoro. Come fare in questi casi? È possibile installare a casa del datore di lavoro registratori e telecamere? Secondo la giurisprudenza assolutamente sì. Non sempre, ma solo a determinate condizioni. La collaboratrice domestica deve essere…

Licenziamento intimato tramite WhatsApp. È legittimo?

­ Ai sensi dell’art. 2 L. 604/1966, il licenziamento, per ritenersi legittimo, deve necessariamente essere intimato per iscritto. Tanto premesso, il licenziamento può essere comunicato tramite WhatsApp? Secondo la giurisprudenza, ancorché il mezzo possa ritenersi arbitrario, il licenziamento può legittimamente intimarsi tramite WhatsApp. Per i Giudici, infatti, WhatsApp sarebbe addirittura più efficiente di una raccomandata…