Blockchain e società. Ora Vi spiego come le criptovalute Vi difenderanno dai pignoramenti.

Tutti parlano di criptovalute. Ma da un punto di vista prettamente giuridico, come possono essere definite? La giurisprudenza sembra aver accolto la tesi che definisce le criptovalute come dei beni, sia pur immateriali. Le criptovalute sono quindi dei beni di tipo digitale che vengono utilizzate come modalità di scambio. Attraverso la crittografia le transazioni vengono…

Dettagli

Postare senza brutte sorprese. Le norme ed i consigli.

Nell’epoca del narcisismo sfrenato in cui tutti si fotografano e diffondono immagini, il rischio di conseguenze civili o di mettere in pericolo le persone che amiamo è altissimo. Come evitare quindi di postare senza cadere nella rete? Non sono molti i principi di diritto e le regole di buon senso da seguire. Principalmente, bisogna aver…

Dettagli

High tech. Chi ha paura dell’AI applicata in ambito forense?

L’intelligenza artificiale? Non eliminerà il ruolo dell’avvocato ma selezionerà i migliori. Grazie all’AI finalmente si ritornerà alla valorizzazione del lavoro (vero) forense. Le più avanzate esperienze di intelligenza artificiale applicate alla materia legale dimostrano che la gestione dinamica e flessibile dei big data sgrava i professionisti dell’attività ripetitiva, seriale, “non creativa” dell’approccio forense. I contratti…

Dettagli

Ponte Morandi. È partita l’indagine per disastro e omicidio colposo plurimo.

«Non è stata una fatalità. Per questa che è la peggiore sciagura di Genova, la responsabilità non è della cattiva sorte, ma della mano dell’uomo» Dai primi elementi acquisiti dalla Procura, parte così l’inchiesta per disastro e omicidio colposo plurimo. Durante questa fase delle indagini preliminari, la procura dovrà cercare di capire il perché di…

Dettagli

Semaforo e multe di Nole. Istanza di annullamento e/o revoca in autotutela contro la sanzione per omessa comunicazione dei dati del conducente.

La Corte di cassazione, con la sentenza n. 18027/2018, depositata il 9 luglio, disattende la circolare del 29 aprile 2011 del Ministero dell’Interno, che aveva stabilito che chi fa ricorso contro una multa non deve comunicare i dati del conducente prima della fine del giudizio. L’evidente contrasto di orientamenti ha ingenerato incertezza sulla corretta condotta…

Dettagli

Semaforo e multe di Nole. Anche se hai presentato ricorso, il Comune ti sanziona con € 217,00 per non aver comunicato i dati del conducente.

In questi giorni registriamo le chiamate di alcuni dei nostri clienti che, pur avendo presentato ricorso avanti al Giudice di Pace di Ivrea per contestare la legittimità delle multe prese al  “semaforo di Nole”, non essendosi ancora definito il procedimento, si stanno vedendo recapitare dal Comune di Nole, le sanzioni di € 217,00 per non…

Dettagli