altre materie


In tempo di covid ci siamo imbattuti nei famosi Dpcm, ma sappiamo esattamente cosa sono?
Dcpm sta per Decreto del presidente del consiglio dei ministri. È un mero atto amministrativo. Questo significa che non ha forza di legge e che ha il carattere di fonte normativa secondaria.

A cosa seve? Serve semplicemente a dare attuazione a norme che altrimenti non potrebbero essere applicate in concreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment