altre materiediritto civilediritto penalediritto societario

Ieri, come talvolta accade, ci siamo recati pressi la sede di una società nostra cliente.

L’esigenza è quella di risolvere al meglio una situazione delicata cercando di evitare, per imprudenze o scelte poco ponderate, di commettere, involontariamente, reati.

Si parla di concorrenza sleale, furto, brevetti e truffe subite.

È necessaria un’azione congiunta, civile e penale,  con il supporto di un commercialista.

La sfida è poi reperire la prova della preventiva adozione e attuazione di idonei modelli organizzativi, volti a prevenire reati.

Abbiamo questa prova?

Per il futuro, meglio pensarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment