altre materie

Cari bambini, siamo veramente desolati: quest’anno non si potrà festeggiare Halloween.

Esiste un mostro più temibile che il mondo intero deve combattere e sconfiggere.

Non stiamo parlando di altri bambini o adulti che, per l’occasione, sono soliti mascherarsi da esseri orripilanti e paurosi. Ma di un mostro vero e proprio, che prende le sembianze di un virus. Ormai lo conoscete bene anche voi, si chiama Covid-19. Si aggira tra noi non solo la notte del primo novembre, ma tutto l’anno. È un mostro diverso da tutti quelli che abbiamo sempre combattuto. Per vincerlo, infatti, non dobbiamo assolutamente fare gruppo o, come si dice in questo periodo, assembramento. Più rimaniamo uniti e più siamo facilmente aggredibili dal Covid.

Questo è il motivo per il quale quest’anno dovremo affrontare il nostro mostro da soli. Non ci incontreemo con gli altri bambini, non gireremo nelle case e nei negozi minacciando dolcetto o scherzetto.

Le minacce, lo sapete, sono reato! Di fatti chi, in barba ai divieti e al buon senso civico, decide di festeggiare ugualmente Halloween rischia una multa da 400 euro fino ad un massimo di 1.000 euro, a discrezione delle autorità di pubblica sicurezza.

La bella notizia è che questa può essere pagata in misura ridotta entro 5 giorni con uno sconto del 30%. Però, cari bambini, non illudetevi, nonostante lo sconto, non siamo in un centro commerciale, ché questo, durante il fine settimana, pure deve rimanere chiuso!

Felice Halloween!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment